Servizi di flessibilità

SERVIZI DI FLESSIBILITÀ ANNO TERMICO 2022/2023

Con la Deliberazione 190/2021/R/gas e poi successivamente con Deliberazione 474/2021/R/gas l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha approvato i corrispettivi di offerta dei servizi di flessibilità, ai sensi dell’articolo 12, comma 2 del TIRG. I Servizi di Flessibilità offerti dal Terminale sono:

  • il Servizio di Flessibilità di Nomina e Rinomina di Riconsegna;
  • il Servizio di Stoccaggio Prolungato; e
  • il Servizio di Virtual Liquefaction di cui rispettivamente al Capitolo 3.4 e alle Clausole 3.5.3, 3.5.4, 3.5.5 del Codice di Rigassificazione.

Sevizio di Flessibilità di Nomina e di Rinomina giornaliera

Ai sensi delle Clausole 3.4.1.3 e 3.4.1.5 del Codice di Rigassificazione ciascun Utente può modificare il Profilo di Riconsegna di Default fornito dal Gestore inviando le proprie Nomine di Riconsegna ovvero le proprie Rinomine di Riconsegna nei modi e nei tempi previsti dal Codice di Rigassificazione.

I corrispettivi del servizio di flessibilità in riconsegna sono calcolati come di seguito riportato:

Tariffa Servizio di Flessibilità di Nomina e Rinomina

Tf   =  fm x Qf

dove:

  • Qf      è il volume di flessibilità richiesto in aumento e/o in decremento nel mese, espresso in MWh/g;
  • fm      è il corrispettivo unitario per il Servizio di Flessibilità di Nomina e per il Servizio di Flessibilità di Rinomina, pari a 0,104 €/MWh.

Servizio di Stoccaggio Prolungato

Il Terminale potrà offrire agli Utenti il Servizio di Stoccaggio Prolungato ai sensi di quanto previsto dalla Clausola 3.5.3 del Codice di Rigassificazione.

I Corrispettivi del Servizio di Stoccaggio Prolungato sono calcolati come di seguito riportato:

Tariffa servizio di stoccaggio prolungato:

Ts  =  Cs x g x Qs

dove:

  • g             è il numero di giorni per cui viene erogato il servizio di stoccaggio prolungato;
  • Qs          è il volume complessivo di stoccaggio prolungato oggetto del servizio, espresso in mcliq*;
  • Cs           espresso in euro/mcliq è il Corrispettivo di Stoccaggio Prolungato unitario ed è pari a 0,745354 €/mcliq/giorno.

* Si considera il potere calorifico del GNL pari a 6700 kWh/mcl e quello del gas pari a 10,98 kWh/Smc;

Inoltre, la possibilità di mantenere il GNL precedentemente consegnato presso i serbatoi del Terminale comporta la formazione di quantitativi di boil off gas. Più in particolare, si stima che la produzione di boil off gas per ogni metro cubo liquido di GNL stoccato sia pari a:

BOGs = PBOG *Qs * g

dove:

  • PBOG    è la percentuale di boil off gas associata al quantitativo di gas presente nei serbatoi del Terminale per il Servizio di Stoccaggio Prolungato ed è pari a 0,02%.

La quantità disponibile per il Servizio di Stoccaggio Prolungato in un qualsiasi giorno in cui tale servizio è offerto sarà, pertanto, pari al quantitativo per il Servizio di Stoccaggio Prolungato nel giorno precedente dedotto il BOGs, ossia:

QsG   =  QsG – 1  * (1–PBOG)


Servizio di Virtual Liquefaction

Il Terminale potrà offrire agli Utenti e agli Utenti di Small Scale il Servizio di Virtual Liquefaction ai sensi di quanto previsto dalle Clausole 3.5.4 e 3.5.5 del Codice di Rigassificazione.

I Corrispettivi del Servizio di Virtual Liquefaction sono calcolati come di seguito riportato:

Tariffa servizio di virtual liquefaction:

TfVL  =  fVL x QVL

dove:

  • QVL    è il volume di flessibilità richiesto nel mese, espresso in MWh/g;
  • fVL     è il corrispettivo per il servizio di virtual liquefaction ed è pari a 0,05 €/MWh

Media

La voce di OLT su tutte le attività in corso

Notizie Commerciali Anteprima dell'articolo